rom-cucinate-galaxy-s

RemICS Rom per Galaxy S, una Cyanogen in stile Galaxy SIII

Samsung Galaxy S3 torna a nuova vita grazie alla prima nightly CyanogenMod 13 ufficiale

Questa sera è stata rilasciata la prima build notturna di CyanogenMod 13 per il Samsung Galaxy S3 (modello i9300), mettendo alla prova chi ancora ne possiede una nonostante il team di CyanogenMod l’avesse abbandonata durante il lancio di CyanogenMod 12 a causa del lento rilascio o, più nello specifico, l’assenza da parte di Samsung dei driver per le GPU relative ai processori Exynos.

Una versione del tutto distratta di Marshmallow ti permetterà di rimuovere questo giocattolino datato 2012 dalla sua custodia e testare la versione più recente di Android, che non è ancora del tutto stabile e priva di bug ma è comunque interessante da provare per un test o Due.

La ROM pesa circa 250MB e attualmente non è del tutto idonea all’utilizzo quotidiano, ma la risposta iniziale lo consentirà

Da qualche giorno sul nostro Galaxy S stiamo provando la RemICS, una nuova rom basata esclusivamente sulla CyanongenMod 9, ma con una grafica molto più gradevole.

Il team Remics ha infatti deciso di ispirarsi, nel limite del possibile, allo stile del Galaxy S3.

Il launcher principale utilizzato è il TouchWiz Nature UX, con l’aggiunta dei suoni, sfondi e icone tipiche del nuovo dispositivo di Samsung.

Anche chi installerà la RemICS rom potrà avere la possibilità di utilizzare il Samsung Apps e il programma di riconoscimento vocale S-Voice.

Come potete vedere, molte aree del sistema sono state temate per rispecchiare quelle della nuova TouchWix Nature UX.

 

Anche se non è possibile competere con il Galaxy S3 per quanto riguarda le prestazioni, grazie all’impiego del codice cyanogen, la velocità e fluidità nell’utilizzo si rivela comunque ottima.

In compenso il livello di personalizzazione è decisamente più elevato.

Nel video seguente, a partire dal minuto 5:10, potete vedere un confronto diretto tra un Galaxy S con rom RemICS e un Galaxy S3 con firmware stock.

 

Ecco le caratteristiche principali della RemICS:

  • Kernel mnics
  • TouchWix Nature UX Launcher
  • Deep Sea, Luminous Dots e Black Hole live wallpaper
  • suoni di sistema, allarmi, suonerie ecc… originali del Galaxy S3
  • Samsung Apps
  • S-Voice
  • Dialer telefonico simile a quello del Gs3
  • Memo, Calcolatrice e barra di stato in stile TouchWix
  • Lettore audio Sony Walkman
  • Google Apps già aggiunte
  • Apollo music player

 

Consigli per l’installazione

  1. Fare un backup dei propri dati personali ed eventualmente anche un nandroid backup.
  2. Assicurarsi di avere la ClockWorkMod recovery.
  3. Fare un hard reset.
  4. Scaricare il pacchetto della rom dal sito ufficiale remics e copiarlo nella memoria interna del telefono (/sdcard).
  5. Installare il pacchetto tramite la recovery (maggiori dettagli).
  6. Ripetere l’ hard reset prima del riavvio.
  7. Per eventuali problemi durante la fase di installazione, consultare l’articolo CyanogenMod 9 su Galaxy S: procedura e consigli per installarla al meglio.

Visitali su androidgalaxys.net, per informazioni più interessanti sulla tecnologia.
Grazie per aver letto

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button